Ricerca
Tutte le Sezioni

Guida del profeta Muhammad (PBSL) per la prevenzione delle malattie e delle epidemie

 

QR Code

Numero di visite: 56
0 0

Dedizione

Vorrei dedicare questo breve lavoro a tutti gli esseri umani. Chiedo ad Allah ̶ l'unico vero Dio, il Creatore, L’onnipotente , il Più Misericordioso, il Più Compassionevole e il Più Gentile ̶ di concederci tutta la vera fede in Lui, e con essa felicità, appagamento e sicurezza, nonché protezione e prevenzione da tutte le preoccupazioni, mali, epidemie e pandemie (come le malattie da coronavirus) che colpiscono il mondo.

introduzione


Molti secoli fa, anche prima dell'avvento di quella che oggi viene chiamata "medicina preventiva", il profeta dell'islam, Muhammad (pace su di lui) (che Allah lo benedica e gli conceda la pace) ci ha fornito una guida attraverso le sue azioni e i suoi detti (hadith). Questi sono in linea con il Glorioso Corano, che Allah descrive come contenente guida divina, misericordia, luce e guarigione. Questa guida garantisce felicità e tranquillità, nonché protezione e prevenzione da preoccupazioni, mali, epidemie e pandemie come COVID-19!
 
Un articolo di Newsweek del 17 marzo 2020, il professor Craig Considine chiede: "
sai chi altri ha suggerito una buona igiene e una quarantena durante una pandemia? "
Risponde: “Muhammad, il profeta dell'Islam, oltre 1.300 anni fa. Sebbene non sia affatto un esperto "tradizionale" in materia di malattie mortali, Muhammad ha comunque ricevuto validi consigli per prevenire e combattere uno sviluppo come COVID-19 ".
 
Il Dr. Considine fa riferimento ai seguenti detti del Profeta Muhammad (PBSL):

“Se senti parlare di un focolaio di peste in una terra, non entrarci; ma se la peste scoppia in un posto mentre ci sei dentro, non lasciare quel posto. "

(Sahih, Bukhari)

"Uno che è malato non dovrebbe essere messo con uno che è sano."

(Sahih, musulmano)

L'Islam fornisce anche linee guida che ora sono ampiamente raccomandate per ridurre al minimo le infezioni. Ad esempio, i musulmani dovrebbero tenere le unghie tagliate e lavarsi accuratamente le mani quando fanno l'abluzione prima delle cinque preghiere quotidiane, prima e dopo aver mangiato, dopo aver usato il bagno e altre volte.

Anche il profeta Muhammad (pace su di lui) disse:

"La pulizia è metà della fede".

(Sahih, musulmano)

E lui (PBSL) disse:

"Chiunque si sveglia dal sonno dovrebbe lavarsi le mani prima di metterle in acqua per abluzione, perché nessuno sa dove fossero le sue mani durante il sonno".

(Sahih, Bukhari)

Il dottor Considine ha affermato che il profeta Muhammad (PBSL) "incoraggerebbe le persone a cercare sempre cure e cure mediche".


Alcuni beduini una volta chiesero se dovevano fare uso di cure mediche e lui (PBUH) rispose:

“Usa le cure mediche, perché Allah non ha fatto una malattia senza nominarne un rimedio, ad eccezione di una malattia: la vecchiaia “.

(Sahih, Abu Dawood)

In breve, il profeta Muhammad (PBSL) ci ha insegnato che chiunque cerchi protezione, sicurezza e felicità dovrebbe credere sinceramente nell'unico vero Dio (Allah), il Creatore, adorandolo e pregando solo Lui. Dio (Allah) è Colui che ha il massimo controllo e potere. È Lui, il Creatore, che è completamente in grado di proteggerci e di guarirci, secondo la Sua Volontà. Il Glorioso Corano afferma:

'E quando sono malato, è Lui che mi cura.'

(26:80)

In verità, attraverso questa ferma convinzione in Allah, otteniamo una sottomissione sincera, una vera tawheed (credenza nell'Unità di Allah) e la piena fiducia in Colui che ha il potere e la capacità completi di trarre beneficio o nuocerci e di fornirci una buona vita e sostentamento.

Il Glorioso Corano ci insegna:

"Dì '" Non saremo mai colpiti se non da ciò che Allah ha decretato per noi; è il nostro protettore ". E lascia che i credenti facciano affidamento su Allah. "

(9:51)

Oltre a fare affidamento su Allah, il profeta Muhammad (PBSL) ci ha detto di fare ciò che serve per mantenere la nostra salute e il nostro benessere.

Quella che segue è una serie attentamente selezionata di suppliche e profeti sonori (sahih) del Profeta per protezione e prevenzione, a Dio piacendo.

Il Messaggero di Allah, Muhammad (PBUH), disse:

"Chiunque reciti gli ultimi due versi di Surat Al-Baqarah [2: 285-286] di notte - loro [cioè quei due versetti] gli basteranno".

(Sahih, Bukhari)

Il profeta Muhammad (PBSL) disse anche:

“Recita Surat Al-Ikhlas [capitolo 112] e Al-Mu'awwidhatain (Surat Al-Falaq e Surat An-Nas [capitoli 113 e 114]) tre volte all'alba e al tramonto, e ti basterà in tutte le questioni. " 

(Sahih, Abu Dawood)

Egli (PBSL) ha anche detto:

"Chiunque dice, tre volte ogni mattina e ogni sera," Nel Nome di Allah, con il cui Nome è la protezione contro ogni danno nella terra e nel cielo, ed è l'udito, il Sapendo tutto, '' nulla gli farà del male. ”

(Sahih, Tirmidhi)

Il profeta Muhammad (pace su di lui) era abituato a dire:

"Oh Allah, cerco rifugio in te da lebbra, follia, mutilazione e malattie malvagie". 

(Sahih, Abu Dawood)

Conclusione:

Un vero credente nell'unico vero Dio (Allah), il Creatore, crede fermamente che Allah sia il vero protettore da tutti i mali ed epidemie. Pertanto, dobbiamo fare affidamento solo su di Lui e ritornare a Lui con il pentimento, chiedendo perdono (istighfar), supplica (du'a), sottomissione a Lui e seguendo la guida portata dal profeta Muhammad (PBSL) e le rivelazioni (il Glorioso Corano) inviato a lui; così raggiungeremo felicità, sicurezza e protezione e prevenzione da depressione, preoccupazioni, mali, malattie, epidemie e pandemie, a Dio piacendo.
 
In conclusione, il Corano ci dice:

"E abbiamo già inviato [messaggeri] alle nazioni prima di te [O Muhammad]; poi li Wese con povertà e difficoltà in modo che forse potessero umiliarsi [per noi]. "

(6:42)

"E rivolgiti ad Allah in pentimento, tutti voi, o credenti, affinché possiate avere successo." 

(24: 31)

'E chiedi perdono al tuo Signore e poi pentiti con Lui. In verità, il mio Signore è misericordioso e amorevole. "

(11: 90)

-------------------------

Riferimenti

  1. Il glorioso Corano
  2. Authentic Hadiths of the Prophet (PBUH)
  3. Zad Al-Maad. Ibn Qayyim
  4. Hisn Al Muslim [Fortress of the Muslim] (un libro di suppliche disponibile online e come app gratuita: HisnMuslim)
  5. http://www.dorar.net/
  • Data di pubblicazione: 14 Sha'aban 1441
Commenti
I commenti appartengono ai rispettivi autori e non riflettono necessariamente le opinioni di questo sito